Crea sito

LO SAPEVI CHE...

I pomodori

Il pomodoro è uno degli ortaggi più saporiti della cucina mediterranea. In botanica è considerato un frutto, ma la sua tenue dolcezza è bilanciata dal gusto leggermente acidulo. Ricco di licopene (è il colorante rosso presente nel pomodoro ed ha un elevato potere antiossidante), è un alimento molto salutare e conserva le sue virtù benefiche anche dopo la cottura.

UNA GRANDE VARIETA' DI USI

Il pomodoro ha un ruolo importante in cucina. I pomodori pelati e la polpa in scatola, ad esempio, sono adatti per i sughi. La passata, a volte aromatizzata con erbe e spezie, si ottiene con pomodori freschi passati e spesso è usata nella preparazione della pizza. I pomodori secchi possono essere messi sott'olio e utilizzati per insaporire le salse; quelli semisecchi sono ottimi da gustare con del pane appena sfornato oppure, come i pomodori secchi in olio d'oliva, usati per farcire focacce e torte salate. I pomodori tondi sono buonissimi al forno e mantengono la loro forma anche da cotti. Il concentrato di pomodoro è indicato per preparare i ragù e per risaltare il gusto di altre pietanze.

LA PREPARAZIONE DEI POMODORI

- I pomodori continuano a maturare anche dopo essere stati colti, soprattutto se in un recipiente con delle mele. I pomodori verdi, invece, sono indicati per le tarte Tatin o per salse agrodolci e piccanti.

- I pomodori maturi, sodi,con un colore intenso e pelle integra sono indicati per un consumo immediato. Se conservati in frigorifero bloccherete la maturazione.

- Per affettare i pomodori usate un coltello affilato o a lama seghettata, in modo che non scivoli sulla pelle lucida. Tagliateli a metà in orizzontale per prepararli alla griglia o farciti.